giovedì 30 giugno 2016

Felicissimo Luglio 2016

Il Blog augura a tutti i 29 Lettori ed alle loro Famiglie, un felicissimo Luglio.

Il Blog augura a tutti i Visitatori ed  alle loro Famiglie, un felicissimo Luglio 

Aristotele - Nasce l'Arte

Germanizzare l'Europa?

DEBITO - TASSE - GIUSTIZIA

Febbre da calcio

la TRADIZIONE un patrimonio irrinunciabile

     


<<Nel ricco humus della tradizione, infatti, si alimenta la cultura, che cementa la convivenza dei cittadini e dà loro il senso di essere unagrande famiglia, conferendo sostegno e forza alle loro convinzioni.
Nostro grande compito, specialmente oggi, nell’epoca della cosiddettaglobalizzazione, è coltivare le tradizioni sane, favorendo il concorde ardimento dell’immaginazione e del pensiero, una visione aperta sulfuturo e, insieme, un affettuoso rispetto per il passato.
 E’ unpassato che perdura nei cuori umani sotto forma di antiche parole, di antichi segni, di memorie ed usanze ereditate dalle precedentigenerazioni >>.
(Giovanni Paolo II, Alzatevi, andiamo! Mondadori, Milano, 2004, p.136)

                                                         ******
Parole di un Santo, parole importanti, da memorizzare e metabolizzare.
Un grande Santo, un grande Uomo, una eccellente mente.

3 regole auree con le Autorità.

     

Tre semplici utili regole, da metabolizzare.
1°) Comprendere le domande che vengono rivolte, se non sono chiare farsele ripetere.
2°) Rispondere dicendo lo stretto necessario, evitare aggiunte non richieste.
3°) Non mentire mai. Mentire alle Autorità è un gravissimo errore.

LEGGERE almeno 3 volte un testo.

     



La lettura un'attività importante che richiede grande attenzione.
Leggere un testo una sola volta spesso non è sufficiente.
Personalmente rileggo sempre un testo (lettera,...) almeno 3 volte, ed è un metodo che mi permette di cogliere il testo nella sua interezza. Se poi il testo richiede una risposta a chi me lo ha inviato: ne faccio una fotocopia, per fare annotazioni a penna e non rovinare l'originale.

Via ogni tistezza

     



Dalla Bibbia, un consiglio: la Tristezza non serve a nulla.Starne alla larga.

A proposito di addio alla Ue

   



“Hanno disertato le urne
eppure adesso i giovani
piangono l’addio alla Ue.
Il paradosso degli under 30: non partecipa
alle elezioni ma si lamenta dei risultati”.

(il Giornale, 29 giugno 2016, pag.4, di Andrea Cuomo)
                                                                     *****
Nel rimandare alla lettura dell’articolo, alcune mie considerazioni.
In qualsivoglia Paese, decidere di non andare a votare, significa accettare quello che gli altri decideranno. Gli altri quelli che si recano a votare…




martedì 28 giugno 2016

L'Austria è stufa della Ue

 


"L’Austria  è stufa  della Ue
e guarda  verso la Russia
L’ex  candidato presidente
Norbert  Hoferanticipa  la richiesta di referendum
per usciredall’Europa  e intanto stringe
relazioni economiche con Mosca"
 (Libero, 28 giugno 2016, pag. 8, di Mirko Molteni)
                                    
                
****
Questo articolo mi offre lo spunto per alcune mie riflessioni …

Riscoprire la nostra voce

  


Viviamo in piena epoca digitale: Computer, tablet,..., si usano molto le dita, e si usa sempre meno la voce per comunicare.
I nostri antenati, parlavano molto di più, la voce era essenziale per lavorare, vivere,...Questo usare molto le dita e poco la voce, conduce inevitabilmente ad una forma di isolamento. 

Si finisce con una solitudine che il virtuale non è in grado di riempire. 
Riscopriamo il bello della voce, il parlare, il conversare.

non arriva bene il SEGNALE

Mi è venuto a trovare un vecchio amico che abita nell’entroterra ligure.
Mi raccontava dei problemi di segnale tv della sua zona, mi  diceva “è possibile che nell’era di Internet, il segnale tv in alcune zone di Italia si riceva malissimo?”. Partendo da questa constatazione vorrei soffermarmi sul canone RAI.
Il  canone RAI, è dovuto unicamente per il possesso di un televisore.
Questo dato porta a due conseguenze:
- Anche se le trasmissioni si vedono male o non si vedono affatto, si deve pagare.
- Il canone è uguale per tutti i tipi di televisore. 
Il proprietario di un super megatelevisore, paga lo stesso canone del proprietario di un televisore di bassa qualità.
La tassa di circolazione per le automobili è giustamente legata al tipo di auto che si possiede, l’auto di lusso paga di più dell’utilitaria, non così è per il canone RAI.
La questione canone RAI andrebbe rivisitata e profondamente soprattutto ripensata.  

domenica 26 giugno 2016

Macelleria dei Valori

   






Sempre al suo posto fino al 2018?

     


Nonostante le critiche all'operato del governo Renzi, Renzi prosegue spedito nella sua linea politica. 
Se le proteste non sono in grado di farlo andare via, mi chiedo a cosa possano servire. Serve una forte Opinione PUBBLICA. 
Solo una forte Opinione Pubblica può dare una spinta al cambiamento.In altri Paesi, l'Opinione Pubblica è un vero potere.

Una felice domenica



Ai  29 lettori di questo Blog ed alle loro Famiglie, una felicissima Domenica.
A tutti i gentili Visitatori e Visitatrici ed alle relative Famiglie, una felicissima Domenica.

Non farsi intimidire e non lasciare il lavoro.

La tattica del mobbing è al 99% attuata per costringere la vittima ad abbandonare volontariamente il lavoro senza utilizzare il licenziamento (che spesso l’azienda preferisce evitare). 
Il mobbing spesso è una ritorsione a seguito di comportamenti del lavoratore; comportamenti non in linea con la politica aziendale. 
In diverserse aziende, è ancora molto in auge la c.d. istituzionalizzazione del conflitto, il vecchio ma sempre buon sistema utilizzato dall’Impero romano: Dividi e comanda. 
Il più grande errore che commette il lavoratore mobbizzato è quello di abbandonare il suo posto di lavoro. Scappare, fuggire, non ha mai risolto nessun problema. In ogni persona esistono delle forze immense; con l’aiuto di DIO si trovano sicuramente. 
Chiedere a DIO la saggezza, come fece Salomone, e l’Onnipotente l’elargirà in abbondanza. 
Coraggio siate coraggiosi, lo dice DIO a Giosue’ (e lo dice anche ad ognuno di noi).

Portatori di handicap e Canone RAI

  

Alcuni giorni fa, ascoltavo i lavori della Camera dei Deputati. Si discuteva del Canone Rai, in particolare alcuni parlamentari proponevano, di esentare dal pagamento del Canone Rai, i portatori di handicap. 
Facevano anche notare che nei Paesi dove c'èancora il Canone è vietato alle TV pubbliche  fare della pubblicità...

venerdì 24 giugno 2016

Vangelo dello Pseudo – Tommaso (testo greco A) II°, 3 – 4.

 Vangelo dello Pseudo – Tommaso (testo greco A) II°, 3 – 4.

<< Ora, un giudeo,come vide ciò che GESU’, giocando, faceva di sabato, immediatamente andò a riferirlo a suo padre Giuseppe: - Guarda che tuo figlio è presso il torrente e, presa dell’argilla, ha formato dodici uccellini e ha profanato il sabato. Allora Giuseppe, recatosi sul posto a vedere, gli gridò queste parole : - Perché fai queste cose, di sabato, che non è lecito farlo? E GESU’ battendo le mani gridò ai passerotti e disse loro: - Andate via!E i passerotti volarono via cinguettando>>.

A scuola, a scuola

<<Arrivan le bambine col grembiulino bianco; arrivano i bambini col grembiulino nero. Camminano sicuri e disinvolti, da soli perché è inutile, oramai che la mamma li accompagni. Conoscono la strada, conoscono la scuola. Non vedete con quale eleganza portano la cartella a tracolla?
Sono tutti scolaretti della seconda classe. Ecco la bella aula di seconda: i banchi più grandi, la lavagna più grande.
Soltanto Lionello, distratto, entra,ancora nell’aula della prima classe. Si accorge subito di aver sbagliato e scappa via.
C’è sull’uscio un bambino di prima che piange.
Lionello lo rincuora; lo accompagna nell’aula e lo fa sedere nel “suo banco dell’anno scorso”>>.
(P. E. DE BENEDETTI)
                      --------------------------
Ho trovato i libri delle elementari di mio padre, rilegati e conservati gelosamente nella sua biblioteca. Ho iniziato a leggere quello di II° elementare.

il CRETINISMO

“Per l’umanità prevedo l’avanzata del cretinismo. Le strutture mentali spariranno per colpa delle macchinette per compilare frasi fatte, ricordare, far di conto, giocare. Fa paura pensare a chi manovrerà l’idiozia.”
[A. Robbe-Grillet (1922)].
                                 _______________________
Viviamo in piena era tecnologica. 
L’informatica è entrata nella vita quotidiana e vi entrerà sempre più. 
L’uomo dovrà sempre più lavorare con i computer e interagire con loro.
Il pericolo è che l’uomo col tempo diventi eccessivamente “dipendente” dai computer.
Attualmente molte persone accusano disturbi legati all’eccessivo utilizzo di questi strumenti, tanto da dover ricorrere alle cure degli psichiatri.
E’ necessario che si diffonda una cultura educativa in materia, soprattutto rivolta ai più giovani.
Tanti bambini e ragazzi, passano molto troppo tempo, davanti ai videogiochi.
La permanenza eccessiva davanti ai video giochi (come davanti ai computer) finisce col nuocere alla salute.
La realtà virtuale è solo una parte della realtà,  questo dato è da tenere sempre ben presente.

un Miliardo di obesi...

    



Secondo studi accreditati, nel mondo ci sono un miliardo di affamati e un miliardo di obesi.
Come è possibile che esistano simili realtà? Da una parte un miliardo di persone che non godono del diritto al cibo.
Dall’altra un miliardo di persone obese.

mercoledì 22 giugno 2016

un felice MERCOLEDI'




Ai 29 Lettori di questo
Blog: un felice mercoledì.

Ai visitatori di questo
Blog: un felice mercoledì.

W W W il posto FISSO

Secondo una tesi: "Il posto fisso a vita è un'illusione e blocca la società”.
Come cittadino, non sono assolutamente favorevole ad una simile tesi
Vorrei ricordare, ai sostenitori di questa tesi, che l'ITALIA è una Repubblica fondata sul lavoro. 
Il lavoro secondo la Costituzione è il valore principale e fondante il Paese. Del resto il posto fisso è già un miraggio per molti, troppi cittadini giovani ed anche molto meno giovani.
Chi non ha mai lavorato in un'officina. 
Chi non ha mai lavorato in un ufficio. 
Chi non ha mai lavorato in un cantiere: NON potrà mai capire cosa è il lavoro dei cittadini comuni. 
Quei cittadini che dopo una vita vanno in pensione con pensioni non certo d'oro ed in caso di morte, vedono il coniuge ricevere una reversibilità che non corrisponde al 100% come a mio avviso sarebbe giusto. Il precariato è già dominante.
Il lavoro nero è anche molto diffuso.
Ritengo che il posto fisso sia da rilanciare, solo così si rilanciano i consumi e si restituisce al Paese.
La scelta è fra due opzioni:Precariato  o posto fisso, io sono per il posto fisso.
Il lavoro non è una merce è il valore principale della nostra Costituzione.

Casa e Lavoro

In metropolitana, come su qualsiasi altro mezzo pubblico, capita anche senza volerlo, di ascoltare i discorsi degli altri.
La gente spesso sente il bisogno di parlare, il tragitto per andare al lavoro è un’occasione. 
Ecco un discorso che mi ha colpito e che desidero riportare. Una ragazza sui 25 anni parla con una signora anziana : <<E’ un mese che sono ritornata a Torino dalle vacanze in Sicilia. Vacanze praticamente imposte dalla situazione. 
Avevo un lavoro in nero, finiva il 4 giugno, così sono andata a trovare i miei parenti e fare le ferie gratis.
Il ritorno è molto triste. Manca il lavoro, e mi creda è difficile anche la sola consegna materiale del mio curriculum. 
La vita è sempre più cara, i rapporti umani sempre più difficili, farsi amici pure. 
Mi chiedo:  Esiste un luogo dove una persona possa trovare l’essenziale, ripeto l’essenziale; un lavoro e una casa con un affitto ragionevole.
Penso che la qualità della vita la si misuri dalla piena realizzazione della dignità umana>> 

sempre su Alberto Bertuzzi

Un personaggio del quale poco si parla è Alberto BERTUZZI (deceduto il 10 febbraio ’88) fu il primo difensore civico italiano.  
 Parlamentare per una legislatura, BERTUZZI era un italiano che non piegava la testa.
Un italiano sempre pronto a combattere contro i soprusi.
Un italiano che riteneva giustamente che gli unici veri onorevoli in Italia fossero i Cittadini.
Scrisse diversi libri, ne ricordo uno: "SCUSATE SIGNORI DEL PALAZZO".
Bertuzzi, riteneva che la COSTITUZIONE e le leggi fossero strumenti di controllo e difesa della Cittadinanza, contro abusi e soprusi di chicchessia. In politica servirebbero oggi come non mai, uomini del calibro di BERTUZZI. 
Ho letto alcuni suoi libri, anche se non facili da reperire, libri che mi hanno aiutato moltissimo nella comprensione della politica italiana. 
Su alcune sue tesi, ad esempio sullo Statuto Dei Lavoratori, sono in profondo disaccordo. Questo disaccordo, tuttavia, non mi impedisce di apprezzare l’impianto generale del suo pensiero.

Leggiamo la Costituzione

 

Quanti Cittadini hanno letto tutta la Costituzione, tutti i suoi articoli?
La Costituzione è la legge fondamentale del nostro Stato. 
Conoscere la nostra Costituzione è importante. 
La Costituzione si dovrebbe iniziare a studiare dalla I°Elementare...

Elezioni amministrative non politiche

 

Non facciamoci distrarre, le elezioni amm.ve non sono elezioni politiche. La mia impressione è che ci stiamo focalizzando a livello di informazione sui risultati delle Amministrative soprattutto di Roma e Torino.
Semplici cambi di Sindaci e di Giunte, nulla di più.

lunedì 20 giugno 2016

la ricchezza delle Famiglie

Il rapporto Debito\PIL , secondo alcuni economisti è il dato più importante da tenere sotto controllo.
Secondo altri economisti, invece, il dato sul quale incentrare l’attenzione è  la ricchezza
Questa ricchezza, sarebbe consistente ma poco considerata.
Sicuramente in Italia ci sono famiglia ricche e  famiglie benestanti, e di questo non c’è che da rallegrarsene. Mi domando però quante sono in totale le famiglie ricche e benestanti in Italia?
Le famiglie dei pensionati a 1.000 € al mese o a 500 € al mese,  quale ricchezza avrebbero?
Le famiglie dei lavoratori a 1.000\1.200 € al mese quale ricchezza avrebbero?
Le famiglie in povertà o ai limiti della povertà quale ricchezza avrebbero?
Il dato da considerare con estrema attenzione è a mio avviso un altro:
I consumi delle famiglie.
Pensioni e retribuzioni, non adeguate al reale costo della vita, possono forse rilanciare i consumi?
In Italia stiamo assistendo ad un vertiginoso calo dei consumi; se i consumi non ripartono, difficilmente l’economia potrà ripartire.

a proposito di Schengen

   
 
Penso che sarebbe ora di ripensare il Trattato di Schengen.
Schengen deve poter convivere con adeguati controlli delle frontiere. Libertà di circolazione e Sicurezza possono e debbono convivere...



L'Italia è un Paese di vecchi?

   



In diverse scuole elementari di Torino, si insegna ai bambini questa
tesi: <<In Italia la popolazione è composta in larga parte di anziani;
l'immigrazione è utile a compensare il calo demografico, senza
l'immigrazione in futuro ci sarebbero problemi a causa della denatalità
in Italia>>.
Premesso che dal 2010 curo un blog l'alfiere solidale,
pertanto credo nella solidarietà. Ritengo però che occorra fare delle
precisazioni...

Ciò che è familiare...

<<Ciò che è familiare non desta attenzione>>.
(Proverbio cinese)
 

il messaggio di DIO

<<DIO non ha scritto il suo messaggio solo nella Bibbia. Lo ha fatto anche sugli alberi, sui fiori, tra le nuvole e le stelle>>.
(Martin  LUTERO)

Onorevolini?

 
Il termine <<onorevolini>> è talvolta usato per designare i consiglieri regionali. Personalmente ritengo che il titolo di onorevole, spetti indistintamente a tutti i cittadini-lavoratori-contribuenti.
Il cittadino delegato temporaneamente all'esercizio di una funzione politica, dovrebbe sempre tenere presente che lui è lì per servire.
Il cameriere serve a tavola, l'impiegato serve l'utente,..., il consigliere o il parlamentare, serve la collettività.   
Servire la collettività tutto qui. Gli orpelli, gli adornamenti, è meglio lasciarli da parte.
C'è bisogno di un nuovo modo di pensare. 
Personalmente ho una mia tesi: Dopo due mandati consecutivi, in qualsiasi incarico politico, si dovrebbe andare a casa e lasciare il posto a un altro.  
In Italia questo è valido per i sindaci dei Comuni con popolazione inferiore  ai 1.000 abitanti, perchè non farne una legge che valga per tutte le cariche elettive.

Donne ed intuizione

“Se l'intuizione è basata come sembra, sull'abilità di afferrare in un attimo nell'intimo del proprio io i più diversi concetti, piuttosto che sulla possibilità di proiettarsi a costruire un'immagine o un'ipotesi, è probabile che la maggior capacità di intuizione si trovi tra le donne".
(M. Mead)